LA QUALITA'

 

Officina del Gusto vuole accettare la sfida di trovare parole ben precise e inequivocabili per definire la propria visione di qualità alimentare e – di conseguenza – la propria immagine di centro di cultura enogastronomica.Non potendo – e non volendo – riassumere il nostro impegno nella ricerca della qualità abbiamo dunque individuato delle caratteristiche che riteniamo debbano avere i prodotti che acquistiamo e che realizziamo.

Filiera Corta e Tracciabilità

Pochi passaggi dal produttore al consumatore e la loro esplicitazione garantiscono un maggior controllo ed un abbattimento dei costi “inutili”.

KM 0

Diverso eppure complementare alla filiera corta il km 0 comporta una riduzione delle food miles (i chilometri percorsi per il trasporto delle derrate) ed una rinnovata attenzione per l’inquinamento ambientale.

Produzioni Ecocompatibili

Lungi dall’individuare un singolo sistema produttivo (data la complessità dell’attuale panorama agronomico e delle certificazioni) orientiamo gli acquisti e il nostro comportamento aziendale verso le produzioni che comportino un basso sfruttamento delle risorse (suolo, acqua, energia), che garantiscano il mantenimento della fertilità del terreno e che mantengano la variabilità degli ecosistemi.

Benessere Animale

L’allevamento intensivo genera stati di sofferenza sugli animali e ripercussioni sulla salubrità e la qualità organolettica delle produzioni di origine animale, per questa ragione scegliamo solo fornitori che seguono le direttive sul benessere animale.

Difesa della Biodiversità

Preferiamo varietà locali o autoctone (sia a livello regionale che nazionale), poniamo attenzione all’origine dei prodotti e orientiamo gli acquisti verso prodotti con marchi di qualità e provenienza.

Territorialità

Crediamo che un territorio possa e debba essere valorizzato anche attraverso le sue produzioni enogastronomiche, per questo la maggior parte dei prodotti di cui facciamo uso e delle ricette da noi realizzate ha un forte legame con il territorio e si propone di farlo conoscere anche attraverso la sensorialità.

Stagionalità

Ci impegniamo ad utilizzare i prodotti nella loro stagione di maturazione in modo da poter offrire ai nostri ospiti ulteriori garanzie di territorialità, qualità organolettica e valore nutritivo.

Giusto Prezzo

Crediamo che – nell’acquisto – debbano essere garantiti al contempo il riconoscimento economico e sociale del produttore e l’accessibilità al consumatore. Nel caso il prodotto provenga da paesi in via di sviluppo prestiamo attenzione all’eticità di ogni fase della produzione e del commercio e preferiamo prodotti con marchio d’eticità.

Sapienzalità e Creatività

Riconosciamo il valore della tradizione come manifestazione di un sapere antico e di competenze specifiche nella produzione e nella trasformazione, per questo prediligiamo prodotti che abbiano una comprovata tipicità. Al contempo riconosciamo la componente creativa della produzione gastronomica e siamo attenti ad ogni proposta originale ed innovativa di chef e produttori.

Qualità Organolettica e Valore Nutritivo

Ricerchiamo ed impieghiamo solo prodotti di alta qualità organolettica e che mantengano inalterato il naturale valore nutritivo, per questo – oltre alle succitate caratteristiche che giocano un ruolo importante in quest’ultima garanzia – preferiamo prodotti che non contengano additivi, esaltatori di sapidità e arricchimenti funzionali.

Collaborazioni

Dal momento che un mondo vasto e complesso come quello della gastronomia non può essere conosciuto interamente, per accrescere le nostre conoscenze e offrire un servizio migliore ci avvaliamo del confronto e dello scambio con professionisti del settore, associazioni ed enti di tutela.